Prodotti

Carbopol 676

Breve descrizione:


Dettagli del prodotto

FAQ

Tag dei prodotti

Nome: Carbomer676 Carbopol676
Carbomer 676 Il polimero Carbopol 676 è un polimero di acido poliacrilico altamente reticolato. Ha caratteristiche di flusso breve e prestazioni di viscosità relativamente elevate. È consigliato per la cura automatica dei piatti, detergenti per superfici dure, sistemi di pulizia per la casa, combustibili gelificati e altri sistemi industriali comuni. Ha una buona stabilità della viscosità in presenza di candeggina a base di cloro e ha una buona efficacia in sistemi ad alto pH.

Carbopol ·676

Caratteristiche e vantaggi  

Proprietà di flusso breve
Stabilizzazione
Sospensione e ispessimento

Applicazioni consigliate

Lavaggio automatico di liquidi per stoviglie
Pre-spotter e trattamenti di lavanderia
Detergenti per superfici dure 
Detergenti per WC
Detergenti per muffe e funghi
Detergenti per forno
Combustibili gelificati

Linee guida per la formula

Uso tipico dallo 0,2 all'1,0% in peso per formulazioni molto convenienti
Per disperdere completamente Carbomer676, dovrebbe essere setacciato lentamente e con attenzione al mezzo di dispersione mentre la miscela viene agitata rapidamente per evitare la possibile formazione di grumi
Velocità di taglio più elevate aiutano a disperdere rapidamente il polimero; tuttavia, un miscelatore con velocità di taglio estremamente elevata dovrebbe essere impiegato con attenzione per evitare la perdita di viscosità  
 
Per una lavorazione più semplice di una dispersione al 2 ~ 5% in peso, è possibile aggiungere 400 ppm di un acido inorganico all'acqua prima della dispersione del polimero
Sotto elevata agitazione a taglio, le dispersioni del polimero Carbomer 676 possono stabilizzare l'aria intrappolata. L'antischiuma, a livelli di utilizzo dello 0,02 ~ 0,05% in peso, può essere aggiunto all'acqua prima del polimero Carbomer 676 per ridurre al minimo o eliminare la formazione di schiuma 

Incompatibilità

Carbomer non è compatibile con fenolo, polimero cationico, acido forte ed elettrolita ad alta concentrazione. Alcuni agenti antimicrobici dovrebbero anche essere evitati o usati a basse concentrazioni. Tracce di ferro o altri metalli di transizione possono catalizzare la degradazione della dispersione di carbomer. Carbomer può produrre molto calore quando entra in contatto con sostanze alcaline forti come ammoniaca, idrossido di sodio, idrossido di potassio o ammine organiche basiche forti.
Alcuni farmaci contenenti gruppi funzionali amminici possono formare complessi idrosolubili con il carbomer. Di solito, questa situazione può essere prevenuta regolando i parametri di solubilità del liquido con alcoli o polioli appropriati.
Carbomer può anche formare complessi dipendenti dal pH con alcuni eccipienti polimerici, che possono regolare i parametri di solubilità e anche svolgere un ruolo in questa condizione.
Metodo di imballaggio: cartone da 20 kg        
Data di scadenza: 24 mesi

Osservazioni: la nostra azienda fornisce anche vari tipi di prodotti della serie Carbopol.


  • Precedente:
  • Il prossimo:

  • Scrivi qui il tuo messaggio e inviacelo